Posts tagged quotes

Posted 11 months ago
Per qualche motivo che ignoro,
mi piaci moltissimo.
Molto,
niente di irragionevole,
direi quel poco che basta a far si che di notte,
da solo,
mi svegli e,
non riuscendo a riaddormentarmi,
inizi a sognarti.
Franz Kafka, Lettere a Milena

(Source: pabloestaqui)

Posted 11 months ago
Nel mulino che vorrei, tu saresti sotto la macina.
Posted 11 months ago
Ad ogni pausa, tra un bacio e l’altro, lei gli sussurrava un suo difetto. Ma lui non smise di baciarla.
Posted 1 year ago
Perché essere difficili quando con un minimo sforzo potete diventare impossibili?
Buster Keaton
Posted 1 year ago
notte povera e provocante
che dà da fare in due
tenendosi la mano
Lucio Dalla, Notte
Posted 1 year ago
Noi due tenendoci per mano
Ci crediamo dovunque a casa nostra
Sotto l’albero dolce
Sotto il cielo nero
Sotto ogni tetto nell’intimità
Nella strada vuota in pieno sole
Negli occhi vaghi della folla
Accanto a saggi e a folli
Tra i fanciulli e gli adulti
L’amore non è fatto di misteri
Noi siamo l’evidenza stessa
Credono d’essere a casa nostra
Tutti gli innamorati.
Paul Eluard
Posted 1 year ago
Prendete la vita con leggerezza, che leggerezza non è superficialità, ma planare sulle cose dall’alto, non avere macigni sul cuore.
Italo Calvino, lezioni americane

(Source: distillandofiori)

Posted 1 year ago
A Marcovaldo parve che il mondo grigio e misero che lo circondava diventasse tutt’a un tratto generoso di ricchezze nascoste, e che dalla vita ci si potesse ancora aspettare qualcosa.
Italo Calvino, Marcovaldo, ovvero Le stagioni in città, Einaudi, 1963
Posted 1 year ago
Ci sono amori che devono attraversare universi per incontrarsi. Ci sono amori che devono superare ostacoli, difficoltà, avversari, enigmi. Amori che devono, soprattutto, vincere le paure interiori - inquietanti e terribili come piccole creature che albergano dentro di noi - per poter creare a propria volta un mondo in cui non ci sia più la paura, un mondo nuovo in cui essere al sicuro in due.
Murakami Haruki, 1Q84

(Source: animainquieta)

Posted 1 year ago
La polvere sotto le tue scarpe,
l’impronta che lasciano le tue mani
su una forchetta,
il volo di un tuo fazzoletto di carta
nel cestino
e poi mentre esci
da un’automobile,
mentre ti sistemi gli occhiali tra i capelli,
mentre cammini.
Non ricordo se ti ho mai vista
allacciarti le scarpe.
Adesso mi piacerebbe moltissimo.
Franco Arminio, poesia sull’otto marzo

(Source: andreadonaera)

Posted 1 year ago
Quando io sono con te, stiamo svegli tutta la notte.
Quando non sei qui, non riesco a dormire.
Ringrazio Dio per queste due insonnie
e per la differenza fra le due.
Rumi

(Source: 10lustri)